domenica 9 novembre 2008

Franco Basaglia disse:


"La salvezza del malato mentale è quella di restare nelle nostre case, coinvolgendo nella sua problematica la nostra vita reale, così che la sua presenza richiederà strutture terapeutiche vicine a lui, psichiatri a domicilio, organizzazioni comunitarie in cui possa sentirsi protetto, luoghi di lavoro dove possa trovare un ruolo, una funzione che giustifichi - davanti a se stesso - la sua presenza nel mondo".

Per approfondire:
Franco Basaglia - Wikipedia
Franco Basaglia :: legge 180, informazioni

...ciò che ho riportato sopra veniva scritto nel 1967... oggi, dopo più di 40 anni l'affermazione rimane innovativa...

1 commento:

zoé ha detto...

.. un grandissimo ....